Search

Mozione referendum comunali

Il M5S da sempre sostiene la democrazia diretta e tutti gli strumenti che possano permetterne una diffusione capillare. Uno degli strumenti a disposizione dei comuni sono i REFERENDUM COMUNALI. Essi sono inseriti negli statuti di tutti i comuni, purtroppo però vi sono molti impedimenti al loro utilizzo: il numero di firme da raccogliere eccessivo per presentare un quesito referendario, la presenza del quorum al 50%, ecc. Inoltre nello Statuto del Comune di Serramazzoni manca un articolo riguardante gli effetti del referendum. Quindi, anche qualora un referendum comunale risultasse valido, non si avrebbero effetti sicuri dello stesso. 
Abbiamo così presentato una mozione per modificare l'articolo 12 del nostro Statuto e migliorare questo strumento, rendendolo effettivamente fruibile ed attuabile nell'immediato e soprattutto regolamentandone gli effetti.
L'esperienza di democrazia diretta è presente in alcuni stati come la Svizzera, dove viene praticata regolarmente da più di 150 anni, e in questi paesi l'indice di gradimento della popolazione nei confronti della classe politica che li rappresenta è molto elevato, proprio perché la popolazione si sente effettivamente rappresentata. Auspichiamo quindi che l'Amministrazione, tutte le forze politiche in consiglio comunale e la popolazione tutta vogliano appoggiare questa mozione affinché si possano avvicinare sempre di più le istituzioni ai cittadini.

Loading ...