Search

Articoli

Filtro
  • Consiglio Comunale a Serramazzoni 27/11/2013

    Un Consiglio Comunale ricco di argomenti e punti all'ordine del giorno.
    Segnaliamo l'elezione dei consiglieri per l'Unione dei Comuni: tra i consiglieri di minoranza l'astensione del PD, che sostiene ancora una volta la proposta di un'alternanza non prevista da alcun regolamento, contribuendo ad impedire al consigliere Francesca Marzani di rappresentare il Movimento 5 Stelle in Unione, unica forza politica a non essere rappresentata.
    Segnaliamo inoltre la risposta del Sindaco alla nostra interrogazione riguardante la situazione della Pediatria di Pavullo: non possiamo certamente ritenerci soddisfatti da questa risposta che non esprime chiaramente che posizione prenderanno il sindaco e la giunta nel momento in cui dovesse essere deciso un ridimensionamento di pediatria, come già previsto da PAL.
    Avremmo voluto che il Sindaco si schierasse apertamente dalla parte dei cittadini che rappresenta, ovvero quelli di Serramazzoni, che fanno parte di un territorio per il quale l'ospedale di Pavullo rappresenta un importante punto di riferimento.
    Siamo amareggiati per le parole del nostro Sindaco che sembrano rimproverare i Comitati e le Associazioni di cittadini, perché questi avrebbero "osato" rivolgersi direttamente all'azienza USL di Modena senza prima interpellare i Sindaci e quindi secondo Rubbiani senza rispettare le gerarchie precostituite; questo atteggiamento ci induce a pensare che i nostri amministratori si sentano su un livello diverso rispetto ai cittadini che li hanno eletti.
    Ricordiamo che se non ci fosse stata l'azione dirompente di sensibilizzazione messa in campo sia Comitato Mamme del Frgnano sia dall'Associazione Pavullo '95 le riduzioni al reparto di pediatria sarebbero già state attuate con la complicità ed il silenzio assordante proprio dei nostri Sindaci.
    Deploriamo questa visione della sanità fatta solo di cemento, infrastrutture, macchinari, impianti, appalti, commesse milionarie, una sorta di mega ipermercato del farmaco dove tutto ha un prezzo da pagare.

    Anche la vita umana! E sempre più spesso si perde il rapporto umano tra medico e paziente, che invece è la cosa più importante.
    I nostri Sindaci devono rendersi conto che sono nostri dipendenti e che al livello più alto della gerarchia ci sono sempre i cittadini, che pagano le tasse e gli stipendi di "lor signori"!

    Di seguito trovate i link per vedere il Consiglio Comunale suddiviso in 7 parti:

    Grazie.

  • Consiglio Comunale: il sindaco risponderà sulla pediatria ma non sull'asilo di Riccò

  • Nuova Interrogazione Asilo di Riccò

    A seguito del recente sequestro dell'asilo di Riccò, abbiamo presentato una seconda interrogazione perché dopo 6 mesi dalla elezione della nuova Amministrazione è giunto il momento di dire come stanno le cose!

    Abbiamo posto domande dirette e chiare, perché pensiamo che sia ora di spiegare che cosa è accaduto nell'iter autorizzativo del cantiere di Riccò e soprattutto perché abbiamo il diritto di sapere che cosa ha intenzione di fare il Sindaco Rubbiani, con la sua Giunta, per onorare gli impegni presi in campagna elettorale.

    Non è possibile continuare a fare "proclami" sui giornali o rilasciare dichiarazioni di impegno rivolgendosi solo ad alcuni genitori, sbilanciandosi con affermazioni su un bene che non è nelle disponibilità dell'Amministrazione.

    Non è possibile permanere ancora in questa indeterminatezza, sperando che i cittadini non siano interessati a sapere la verità e facendo finta che ai Serramazzonesi non interessi individuare le responsabilità che hanno condotto a questa situazione assurda!
    Chiediamo quindi al Sindaco e alla Giunta di dare una dimostrazione di trasparenza, inaugurando un nuovo modo di affrontare i problemi, rendendo finalmente i cittadini partecipi e consapevoli delle decisioni che vengono prese.

  • Interrogazione Chiusura Pediatria

    Da alcune settimane stiamo dando un appoggio esterno al "Comitato Mamme del Frignano" nella raccolta firme contro il ridimensionamento del reparto di pediatria dell'Ospedale di Pavullo.

    Abbiamo deciso di presentare un'interrogazione con lo scopo di conoscere la posizione della nostra Amministrazione.
    Visto che il nostro Sindaco ha avuto esperienze di vertice all'interno dell'Azienda USL di Modena, sarebbe molto bello vedere un impegno diretto e deciso del Dott. Rubbiani nella difesa di questi importanti servizi primari.

    Il Comitato Mamme del Frignano si batte contro la decisione dell'Azienda USL di Modena di ridurre il reparto di pediatria dell'Ospedale di Pavullo e di trasformarlo in un servizio ambulatoriale diurno, dove la reperibilità notturna del pediatra sarebbe garantita soltanto per i bambini di età fino ai 12 mesi.

    Il Movimento 5 Stelle ritiene inaccettabile questa trasformazione e ci batteremo al fianco del Comitato Mamme del Frignano per difendere i diritti acquisiti e la qualità dei servizi offerti. Confidiamo che anche il Sindaco Rubbiani voglia firmare la petizione nel prossimo consiglio comunale, qualora non l'abbia già fatto!